Le proprietà del mandarino

0

mandarinoIl mandarino appartiene alla famiglia delle Rutacee ed è un albero da frutto, solitamente troviamo i suoi frutti nei mesi più freddi. Tra gli agrumi è quello più ricco di zuccheri ed è il più dolce.

Molto ricco di vitamina C, essenziale per mantenere reattivo e vigile il cervello, il mandarino è anche ricco di fibre e questo lo rende particolarmente utile al benessere dell’intestino. Possiede molte vitamine del gruppo B e vitamina A, oltre al carotene ed una consistente percentuale di ferro, magnesio e acido folico. Inoltre il fatto che contenga Bromo lo rende un facilitatore del sonno.

Le sue proprietà lo rendono un efficace aiuto in caso di raffreddori, protegge le mucose e i capillari, favorisce il transito intestinale e la diuresi.

Da non dimenticare anche il piacevole profumo della buccia del mandarino, che contiene principalmente limonene molto utile per contrastare l’invecchiamento della pelle e per la cellulite. La sua buccia può essere utilizzata in mille modi, ad esempio è un utile sgrassatore naturale e può essere impiegato per pulire i fornelli o lucidare le stoviglie. Può essere utilizzata inoltre come scrub per il viso aiutando così a combattere le rughe e l’acne, oppure la si può mettere a seccare e mischiarla con altre scorze formando un pout-puri fatto in casa. Per questi utilizzi è consigliato usare buccia di mandarini biologici o comunque frutti non trattati.

Inoltre dal mandarino si ricava un prezioso olio essenziale in grado di calmare l’ansia e concedersi rilassamento.

 

 

 

 

 

Condividi.

Lascia una risposta

Optimization WordPress Plugins & Solutions by W3 EDGE