Addensanti, emulsionanti, gelificanti

0

Continua la nostra rubrica sulle etichette alimentari. Oggi parliamo di emulsionanti ed addensanti!

emulsionanti

emulsionanti

Gli Emulsionanti e addensanti: (da E400 a E495) servono a dare consistenza agli alimenti. Il loro impiego è finalizzato a mascherare l’assenza di ingredienti di base, quali carne e uova.

E400 acido alginico, E401 sodium alginate, E402 potassium alginate, E403 ammonium alginate, E404 calcium alginate, E405 alginati, E406 agar-agar: le allergie a tali composti sono rarissime ma nell’intestino possono legarsi agli oligoelementi ed impedirne l’assimilazione. A dosi elevate possono avere effetti lassativi. Le sigle da E400 al E405 si trovano nei budini, nei gelati, nella maionese, nella birra e nei frappè. E406 si trova in carne in scatola, semiconserve ittiche e come addensante in pasticceria.

E 407 carraginine Il carragen, il chondrus crispus, è un addensante per minestre. Contiene carragenina, una mucillagine che può assorbire acqua da 20 a 50 volte il suo peso, esperimenti su animali da laboratorio hanno dimostrato che possono causare ulcere intestinali. Si trova facilmente nei gelati, baccalà in scatola, maionese, budini, caramelle, chewingum, prodotti dolciari da forno, carni in scatola, semiconserve ittiche, frutta candita.
E410 farina di semi di carruba Si trova nei gelati, nelle caramelle, nei prodotti da forno e dolciari in genere. Dai semi macinati l’industria alimentare si estrae un composto che serve come addensante, invece la farina della polpa di carruba ha tre meccanismi di azione, azione fisica delle pectine e delle cellulose, che stimolano la corretta peristalsi, azione chimica effetto tampone che neutralizza l’effetto di acidosi nelle enteropatie diarroiche, azione chimico fisica cioè il potere assorbente nei confronti delle tossine dell’intestino. Estraendo uno solo di questi principi si perde il totum di cui la pianta dispone in natura.
E412 farina di semi di guar, impiegata soprattutto nei prodotti da forno senza glutine.

E413 gomma adragante, ricavata da piante leguminose.

E414 xantano prodotto dalle fermentazioni di zuccheri a opera del batterio Xanthomonas campestris. Le allergie a tali composti sono frequenti, a dosi elevate hanno effetti lassativi. Si trovano nella carne in scatola, confetti, gelati, chewingum, pastigliaggi, salse, dolci confezionati.

Commenti Facebook
Condividi.

Lascia una risposta

Optimization WordPress Plugins & Solutions by W3 EDGE