Demetra – dea dell’agricoltura

0

demetraDemetra era la dea della fertilità, una divinità madre, associata alla terra che proteggeva le terre coltivate. Sorella di Zeus, di Poseidone e di Era, era anche chiamata la “portatrice delle stagioni”. Insieme a sua figlia Persefone erano celebrate nei misteri di Eleusi, miti arcaici antecedenti agli dei dell’Olimpo.

Nella mitologia romana il suo nome era Cerere.

Il suo mito più famoso riguarda il rapimento di sua figlia Persefone da parte di Ade, dio degli inferi. Demetra abbandonò il suo posto ed i suoi doveri per andare a cercare la sua figlia. E’ così che la terra si inaridì e nessun frutto fiorì. Così Zeus ordino ad Ade di restituire Persefone a sua madre, ma Ade con un inganno fece sì che la donzella fu costretta a vivere 8 mesi all’anno sulla terra con sua madre e per altri 4 con suo marito, Ade. Da quel momento tutto è verde per 8 mesi all’anno mentre per i restanti 4 tutto muore mentre Demetra perde e ritrova sua figlia.

Condividi.

Lascia una risposta

Optimization WordPress Plugins & Solutions by W3 EDGE