Achillea millefoglie

0

Achillea millefoglieNome scientifico: Achillea millefolium L.

Famiglia: Asteracee (Composite)

Conosciuta anche come: Millefoglie

Principi attivi e costituenti chimici: Azulene, camazulene, α e β-pinene, cariofillene, flavonoidi, glicosilflavonoidi, acidi caffeico e salicilico, tannini idrolizzabili, triterpeni, steroli, lattoni, cumarine, alcaloide achilleina, tujone in oe.

Pianeti associati: Funzionalità primaria Mercurio, secondaria Luna.

Pur essendo una piante mercuriana, l’Achillea ha una forte funzionalità lunare. Questa proprietà unitamente alla potenzialità acquariana fa di quest’erba un rimedio efficace contro l’affaticamentto generale e il linfatismo. Adatta anche ai disturbi sulla circolazione, nel caso vi siano varici, nei postumi delle flebiti, in presenza di emorroidi, e nei disturbi della menopausa.

Presenta inoltre alcuni costituenti che la rendono simile alla camomilla, come agipenina ed azuleni, molto usata per via orale come antispastico e antiinfiammatorio specifico per l’apparato digerente

AVVERTENZE

MANCANO STUDI CLINICI ADEGUATI CHE CONFERMINO L´EFFICACIA E LA SICUREZZA DI QUESTA PIANTA

achillea_millefolium

Commenti Facebook
Condividi.

Lascia una risposta

Optimization WordPress Plugins & Solutions by W3 EDGE